menupizza.it - storia e ricette della pizza in Italia e nel mondo

Informazioni:

Scrivici info@menupizza.it

in Pizza News

È partita la seconda edizione di “La Via della Pizza”, evento dedicato a intrattenere il pubblico in uno dei luoghi più caratteristici della città di Sorrento, una delle location più belle della città metropolitana di Napoli e dell’intera Campania.

L’iniziativa ha avuto luogo lo scorso 5 aprile, dal tardo pomeriggio fino alla sera, in via Padre Reginaldo Giuliani, collocata proprio nel centro storico del paese.

 

Durante quest’occasione è stata preparata anche una pizza gigante, lunga ben 100 metri, grazie al contributo di nove pizzaioli: Favio Francesco Gargiulo, Enrico Esposito, Valerio Iessi, Mario Montefusco, Alfredo Graziano, Giovanni Afeltra, Francesco Ercole, Raffaele Vicedomini e Michele Sorrentino.

 

L’evento puntava non solo a promuovere un prodotto caratteristico della Campania, ma anche a coinvolgere attivamente i cittadini e permettere loro di godersi, almeno per una giornata, un momento di divertimento e interazione sociale diversa dal solito. Inoltre, il ricavato della manifestazione verrà presto utilizzato per acquistare un totem defibrillatore che verrà posizionato in un luogo pubblico.

 

Una scelta importante e che servirà a sensibilizzare i cittadini sull’argomento, cercando di far capire loro l’importanza della prevenzione.

 

L’evento è stato organizzato dall’Assessorato al Marketing Territoriale e al Commercio del Comune di Sorrento, con la partecipazione del ristorante Re Food, dell’Ascom Confcommercio e del forum dei Giovani di Sorrento. Tanti collaboratori si sono uniti per dare vita a questa iniziativa, durante la quale si è potuto assistere a una delle pizze più lunghe del mondo, oltre 100 metri, un vero e proprio record, l’ideale per festeggiare un evento di solidarietà come questo.

 

L’assessore Massimo Coppola ha ringraziato personalmente tutti i partecipanti per la splendida organizzazione e per l’impegno messo nel creare un evento di questa portata, come La Via della Pizza, che ha saputo coinvolgere i cittadini, che hanno contribuito a un atto utile alla comunità. Una giornata da ripetere, assolutamente.

publisher
back to top