menupizza.it - storia e ricette della pizza in Italia e nel mondo

Informazioni:

Scrivici info@menupizza.it

in Pizza News

È da poco nata a Bologna una pizzeria un po’ particolare. Che cos’ha di diverso da tutte le altre? Semplice, è dedicata alla lotta contro la mafia. A dirlo è anche il suo nome “Pizzeria Antimafia”, ribattezzato così dall’originale “Pizzeria etica Masaniello”.

L’inaugurazione c’è stata solo il 10 aprile e, già da allora, sono numerosi i cambiamenti avvenuti nel locale. Si tratta di un’iniziativa che sta, certamente, a cuore a tutti gli italiani e solo per il coraggio e l’originalità meriterebbe di essere premiata.

 

A dare origine alla Pizzeria Antimafia, di via San Donato 3/c a Bologna, sono stati i fratelli Luca, titolare, e Marco Caiazza, i quali hanno collaborato per mesi con il comitato anticamorra “Io lotto” alla ricerca dei migliori ingredienti che sarebbero stati utilizzati per condire le pizze. Ma perché questa pizzeria si vanta di rappresentare la lotta alla mafia? Bisogna sapere che i suoi ingredienti provengono esclusivamente da cooperative impiegate nei beni confiscati alla mafia o che sono state vittime di ritorsioni.

 

Luca Caiazza è un noto pizzaiolo che ha imparato il mestiere direttamente a Napoli e ha girato per l’Europa portando la sua pizza, facendo assaggiare i suoi prodotti a Germania e Inghilterra. Alla sua passione per la cucina ha voluto unire la morale etica, sfornando delle pizze che, oltre a essere buone, potessero avere anche una storia da raccontare.

 

Sempre sotto iniziativa della Pizzeria Antimafia è, da poco, nato il progetto della “pizza sospesa”, sostenuto anche dall’associazione Piazza Grande. Si tratta di un’usanza napoletana in cui il cliente paga due prodotti, lasciandone, però, uno a disposizione di quello successivo. In questo caso, la pizza in più verrà devoluta ai centri d’accoglienza bolognesi.

 

Una storia da raccontare e da “esportare” in tutta Italia, perché la lotta alla mafia è importante e non bisogna mollare, a partire da una pizza.

publisher
back to top