Il Pizzaiolo

storia del pizzaiolo, come si diventa pizzaiolo, tipi di pizzaiolo

pizzaiolo2La figura professionale del pizzaiolo è colui che svolge un'attività di creazione e lavorazione della pizza. Vediamo di seguito quali sono le principali mansioni di un pizzaiolo professionista:

- lavorazione della pizza: impastare, preparare le pallotte, lievitazione, manipolazione, condimento e cottura;

- pulizia personale e dell'ambiente di lavoro, rispettando le norme igienico-sanitarie;

- organizzare il magazzino e la conservazione delle materie prime;

- pulizia e manutenzione delle attrezzature e macchinari;

 

L’attività di pizzaiolo può essere svolta come dipendente, oppure in maniera autonoma, anche in una pizzeria d’asporto. Ovviamente un pizzaiolo autonomo dovrà provvedere anche alla gestione dal punto di vista amministrativo, fiscale, e promozionale. Se il pizzaiolo svolge anche il servizio di pizza d'asporto a dominicilio si preoccupa anche di organizzare la consegna delle pizze a domicilio.

 

Il luogo di lavoro di un pizzaiolo è un ambiente diviso in due diverse aree: uno spazio per il pizzaiolo, dotato di forno e banco, nel quale avviene la preparazione e la lavorazione della pizza, e uno spazio distinto destinato ai clienti.

 

L'orario di lavoro del pizzaiolo è molto flessibile, il lavoro è comunque concentrato soprattutto nelle ore serali e nei giorni festivi e prefestivi.

 

La remunerazione è varia, per un pizzaiolo dipendente dall’esperienza e dalla bravura del lavoratore.

 

Come si diventa pizzaiolo? non è necessario nessun titolo di studio, la professione si può imparare direttamente in una pizzeria, ma esistono anche scuole per pizzaioli, che gestiscono corsi, comprensivi di parte pratica e parte teorica.

 

Il pizzaiolo deve conoscere tutti i tipi di ingredienti che compongono una pizza, le farine, l'acqua, il lievito, il sale, ma soprattutto il loro dosaggio, al fine di ottenere un impasto di qualità e che lieviti nel modo corretto, considerando tutte le variabili come il tempo atmosferico e la stagione, oltre che soddisfare tutte le richieste dei clienti.

 

Un pizzaiolo inoltre deve saper impastare e manipolare la pizza, conoscere i prodotti utilizzati per il condimento, i loro abbinamenti, e le tecniche di cottura a seconda dei vari tipi di forno, il che comporta inevitabilmente anche la conoscenza approfondita delle attrezzature usate (forno a gas, forno elettrico, forno a legna).

 

PIZZAIOLO ACROBATICO

 

pizzaiolo5Il pizzaiolo acrobatico è un pizzaiolo che, oltre a fare le pizze, si esibisce in spettacoli acrobatici con la pizza, facendola roteare. Queste esibizioni spesso sono delle vere e proprie attrazioni per le pizzerie che le ospitano e spesso sono anche utili a fini promozionali per allargare la propria clientela.

Il pizzaiolo acrobatico si può considerare a tutti gli effetti una disciplina agonistica, infatti ci sono gare a livello nazionale e anche mondiale, sia a squadre che per singoli, e questi appuntamenti si sono moltiplicati negli ultimi anni.

Per quanto riguarda l’organizzazione degli spettacoli spesso vengono anche sponsorizzati per il materiale usato. L’esibizione consiste non solo nel “giocare” con la pasta di pizza, che deve sempre rimanere intera, ma in un spettacolo con coreografia, scenografia e musica, il tutto nei limiti stabiliti da un vero e proprio regolamento.

 

Ci sono ormai scuole specifiche per pizzaioli acrobatici e in alcune scuole alberghiere è stato anche inserito questo indirizzo di studio specifico. È comunque necessaria, oltre alla teoria, molta esperienza pratica, perché il pizzaiolo lavora con materiale vivo, che è soggetto ai cambiamenti del tempo.

 

Cerca Pizzerie Ristoranti

Spilamberto, Via Roncati, 24, 41057 Tel: 059785780
Budoni, V. Nazionale, 311, 08020 Tel: 0784844022
Tavullia, Strada Per Gradara, 17, 61010 Tel: 0721476706
Sassari, Via Bruno Giovanni, 07100 Tel: 079397379